Franco Nocera l’artista dei due secoli.

Dalle irruzioni nel barocco dei nostri anni con la rivelazione dell'anima magica e rurale che si cela nei fondali della provincia ancestrale, nel sud dell'anima e anche nei misteriosi anfratti delle metropoli alla riflessione sulla condizione storica che stiamo vivendo Nocera ci induce alla riflessione escatologica

Artista straordinario e figura di spicco della pittura italiana contemporanea ha vissuto e brillantemente operato tra due secoli, mai banalmente e senza confini geografici e di stile, tra America ed Europa, tra Palermo e l’Argentina. Pittore e docente, punto di riferimento per tante generazioni di allievi, non smette mai di stupire e raccontare attraverso gli anni le sue visioni del mondo.

franco nocera

Dalle irruzioni nel barocco dei nostri anni con la rivelazione dell’anima magica e rurale che si cela nei fondali della provincia ancestrale, nel sud dell’anima e anche nei misteriosi anfratti delle metropoli alla riflessione sulla condizione storica che stiamo vivendo Nocera ci induce alla riflessione escatologica. La condizione umana tragica in sé attraverso le epoche e non solo nei nostri giorni. La donna centro della vita, appare e scompare, metafora dell’intensa e passionale vita dell’artista in un sottile gioco intellettuale. Per chi ha avuto come me il privilegio di parlare con Franco Nocera si ha subito l’impressione di avere a che fare con una persona abituata ad essere punto di riferimento per tanti, motore immobile delle più disparate situazioni artistiche e non. Mentre nella nostra epoca tutto sembra sgretolarsi e naufragare, perdere consenso e senso, senza che nulla mai sorga all’orizzonte, solo un magma mutevole e indefinito, senza confini e pieno di inutili idoli autoreferenziali Nocera sembra tenere la barra dritta dell’arte e della vita. A volte si avverte in lui il peso delle responsabilità che gli derivano dalla sua carriera, ma le affronta con ironia e disincanto raccontando attraverso la sua pittura le epoche che ha attraversato in una continua lezione consegnata ormai da tempo sulla storia dell’arte contemporanea.