Gentiloni vorrebbe Macron come Presidente del Consiglio

Ecco cosa è riuscito a dire l'ex Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nell'ultima settimana.

paolo gentiloni ride

Gentiloni nel giro di una settimana è riuscito a dire che: in Italia la dignità non ha coperture, (commentando il “decreto dignità”), la Francia e Germania si “vendicheranno” del cambio di comportamento italiano sulla questione migranti facendo saltare il nostro sistema bancario, ed ha  elogiato Tsipras per aver “salvato” la Grecia, la stessa Grecia che negli ultimi 5 anni ha perso il 28% del PIL, ha raddoppiato il tasso di disoccupazione dal 10% al 20%, ha incrementato il debito pubblico dal 140% al 180%, ha visto crescere il numero di poveri assoluti fino al 15% della popolazione e si è vincolata all’austerità per altri 40 anni. Nel contempo Calenda svelava i suoi ambiziosi piani: costruire un fronte “antisovranista”. Ma da chi siamo stati governati in questi anni? Questi pericolosi individui non si sono limitati a distruggere la sinistra in Italia, ma hanno causato tanti danni alla nostra economia che per recuperarli serviranno almeno 30 anni. Il tutto con la compiacenza di un sistema mediatico che tutt’oggi elogia ministri e premier stranieri e attacca il governo italiano. Oggi appare evidente a tutti che il sogno proibito della “sinistra” italiana, della Gruber, della Panella e di compagnia bella è avere Macron come Presidente del Consiglio.